Come aprire un e-commerce

come aprire un ecommerce

Hai un piccolo negozio e vorresti espandere il tuo business? Vuoi iniziare a vendere tutti gli oggetti che hai realizzato in casa ma non sai come? Quello che ti occorre è un sito e-commerce.

Per fare questo bisogna seguire una serie di passaggi e capire quale possa essere la soluzione più adatta a te.

Da dove iniziare

Esistono due tipi di e-commerce, quello riferito al consumatore privato B2C (ossia Business To Consumer) oppure quello riferito ad altre aziende B2B (Business To Business). Per creare un e-commerce bisognerà scegliere una piattaforma web idonea ad ospitare i tuoi prodotti ed il tuo tipo di commercio.

Sponsorizzazione

Una volta creato il tuo sito e-commerce, avrai la necessità di sfruttare al massimo i canali di sponsorizzazione scegliendo e testando quelli che riescono a darti il massimo beneficio.

Burocrazia e fiscalità

Serve la partita iva per aprire un e-commerce? Questa è la domanda più frequente in chi vuole avviare un e-commerce. La risposta è no.

In base alla normativa europea, non servono precise autorizzazioni per iniziare a vendere online, purché il vincolo della “occasionalità” venga rispettato. In altre parole fino ad un massimo di 5000€, con una ritenuta d’acconto del 20%, non è necessaria la partita iva.

Impostare le spese di spedizione

A meno che tu non voglia regalare la spedizione ai tuoi clienti per aumentare il loro desiderio di acquisto, le spese di spedizione sono a carico del cliente.

Puoi trovare tantissimi servizi online che ti permettono di richiedere un ritiro presso il tuo laboratorio o la tua abitazione con consegna all’indirizzo indicato dal cliente.

Il più consigliato per le spedizioni in italia e all’estero è Packlink, cercalo su google.

Come aprire il tuo e-commerce

Hai due strade davanti a te:

– affidare ad un’agenzia web tutto il lavoro e spendere qualche migliaia di euro

– oppure trovare una piattaforma che ti dia la possibilità di realizzarlo autonomamente per poche centinaia di euro.

Se la prima ti sembra la più immediata ti consiglio di chiedere qualche preventivo sia di spesa sia di tempo di realizzazione.

La soluzione fai da te è sicuramente più economica, ma molte piattaforme richiedono di effettuare una serie di operazioni di tipo grafico e tecnico, che quindi necessitano di una conoscenza informatica abbastanza sviluppata.

Sembra un vicolo cieco, senza una soluzione che faccia al caso tuo. Ma non è così.

Su TheShopway puoi aprire un e-commerce professionale in pochi click e risolvere tutte queste problematiche. Questa piattaforma ti permette di realizzare il tuo sito e-commerce anche se non hai competenze web o di programmazione.

I passaggi per la realizzazione delle varie funzioni, sono semplici come usare Facebook, i template grafici tra cui scegliere ti danno la possibilità di rendere più professionale il tuo negozio online.

Puoi creare un e-commerce gratis per partire e poi scegliere uno dei piani a pagamento più in linea con le tue esigenze e il tuo budget.

Sarà compreso il servizio di gestione e manutenzione per tutto l’anno e potrai avvalerti dell’assistenza via mail e telefonica di personale italiano.

Prova ora quanto è semplice avviare il tuo canale di vendita online con TheShopway.com